16/01/09

occhi di donna

Mancavano due giorni a Pasqua… L’aria che si respirava era fresca e soleggiata… Le giornate sembravano riscaldare il freddo dell’inverno passato. Avevamo deciso cosi’, su due piedi, di partire per una Vienna ancora tranquilla e maestosa… Sedevamo l’una di fronte all’altra, in quel bar all’angolo di cui non ricordo il nome… Un luogo qualunque, in una citta’ cara a entrambe. Mi guardavi con gli occhi pieni di luce… sembravi catturarla dai raggi insistenti del sole e trattenerla tutta nell’iride verde smeraldo… dicono che questo colore sia quello della vita e del ritorno alla primavera…
Mi piaceva ascoltare i tuoi racconti… sempre ben articolati, mai senza i minimi dettagli che per te erano importantissimi… Mi facevi ridere o piangere… e questo bastava per dimenticare tutto quello che avevo passato… stavo respirando forte e sentivo di stare finalmente bene… di possedere una tranquillita’ insperata e agognata…
Quando mi hai preso la mano sono rimasta senza parole, concentrata sulla sensazione che mi stavi trasmettendo… Pace… Pace e serenita’… Ti guardavo e pensavo che non ci fosse niente, in quel momento, in grado di darmi quelli che prendevo da te… Mi sentivo strana, quasi infantile, tornata a una condizione mentale regressa che mi ricordava l’adolescenza ormai passata…
Le foglie dell’albero di fronte si muovevano dolcemente, ballando con il vento flebile di quella giornata… Riflettendoci si trattava di una danza lasciva, erotica. Il cielo e la natura stavano facendo l’amore…
Siamo uscite per guardarci attorno, incamminandoci in una strada senza sapere dove portasse… Tu, io e l’assenza temporale… Nessun orologio, nessun telefono… niente che ci potesse disturbare o scandire quei momenti di cui entrambe avevamo tanto bisogno… Ad un tratto siamo entrate nel parco cittadino… in sottofondo il rumore del fiume e tanta tranquillita’… Con grazia ci siamo accomodate su una panchina… e ora mi ritrovo a pensare quanto quest’ultima sia stata protagonista in molti attimi della mia vita… alcuni bellissimi e altri tristi fino a sfiorare il desiderio di morte...
Mi avevi confessato di essere attratta dalle persone del tuo stesso sesso… sorprendendoti per la mia mancanza di reazione… Ho dovuto spiegarti che non si trattava di disinteresse… ma di normalita’… Non mi sono mai stupita per queste cose… ognuno vive e sente le cose a modo suo… e non sta certo a me o chi altro, dire se e’ giusto o meno… la cosa davvero fondamentale e’ il proprio benessere…
Di nuovo la tua mano sfioro’ la mia… accompagnata da uno sguardo che solo un’idiota poteva non capire… No… io non potevo essere quello che cercavi… ma non perche’ tu non sia sempre stata una persona splendida, bensi’ per il semplice motivo che la mia scelta di vita andava in un’altra direzione… Con le donne ho sempre avuto dei bei rapporti interpersonali, alcune notti di passione… ma l’amore… l’amore e’ un’altra cosa. Ti ho esortata a non confonderlo con l’amicizia. Quella e’ sempre bellissima e a volte trae in inganno… “Io ci saro’ sempre, ma non come vorresti…”
Per un attimo ho letto una grossa delusione, ma subito dopo hai capito le mie ragioni e lasciato che tutto andasse avanti com’era sempre stato…
O cosi’ credevo…
Quella sera siamo incappate nella grande trappola del desiderio… Tu perche’ imprigionata nell’attrazione, io perche’ debilitata da una storia naufragata nell’inganno. Ci siamo date l’una all’altra come se ci bramassimo da sempre…
Sicuramente ho sbagliato… Ti ho offerto un’illusione e non e’ un comportamento che, in condizioni normali, fa parte di me… Ma, a distanza di tanto tempo e di anni senza avere un contatto perche’ le nostre vite hanno preso strade diverse, so di averti regalato quanto di piu’ caro avessi in quel momento… e ti posso assicurare che tutto quello che hai avuto veniva dal cuore…

>

23 commenti:

Kaishe ha detto...

Ciao Intri... ti ho trovata in un attimo di pausa e ti ho letta.
Con la convinzione che mi avresti emozionata.

Come le altre volte...

Beh, lo hai fatto.
E condivido che lìabbandono reciproco sia stato quello di cui avevate bisogno... in quel momento.
Spero che anche l'amicizia sia rimasta.
Un abbraccio e un sorriso per te.

Alby ha detto...

come sempre nel leggere provo emozini e piacere della lettura dei tuoi post, mi piace la descrizione del paessaggio e di cosa sente la protagonista della storia, si io dico sempre cosi, anche perche le storie possono essere vere o anche solo inventate, ma secondo me non conta quello, la cosa che deve lasciare a chi legge sono solo le sensazioni, il finale della storia è bella e il modo di come si è comportata l'ho trovato stupendo, come sempre hia fatto centro, ciao kiss dolce

intrigantipassioni ha detto...

@kaishe … se davvero posso regalare qualche emozione con i racconti che hanno segnato la mia vita, sono felicissima… condividerli con voi mi piace…
L’amicizia e’ rimasta, ma da diversi anni non ci sentiamo… io ho fatto alcune scelte di vita e lei ha deciso di abbandonare il mondo occidentale per dedicarsi a qualcosa di piu’ profondo e umanitario…
Grazie di tutto…

@alby … potrei descrivere nella maniera che consoci solo vivendo le cose… non sono mai stata un granche’ capace d’inventare storie… forse per questo non riesco a farlo nemmeno adesso… Mi piace il fatto che possiate leggere brevi episodi della mia vita… come ho detto a Kaishe mi fa stare bene…
… bellissime parole, alby… grazie…

Anna ha detto...

E' bello anche regalare illusioni.E attimi. Apprezzo questo tuo modo di darti senza inibizioni e preconcetti. Non è da tutti....

Max C ha detto...

Già… è stato un leit motiv della mia vita quello di non illudere mai nessuno, di essere coerente con le azioni e con le idee, per non fare soffrire chi mi circondava. Io ho patito troppo ed anche se sono passati anni mi ricordo il rumore nel mio cuore ,e poi nel mio cervello, che faceva un sogno infranto. Per questo che non ho mai voluto illudere. E’ il prezzo della sincerità anche se poi spesso ognuno segue il proprio istinto e non sempre sul momento si può essere razionali. Tu ti sei comportata come in quel momento ti sei sentita, come sei tu, come sempre oserei dire da quel po’ che ti conosco. Senza dubbio le persone che ti circondano apprezzano come tu sei, non devi dare spiegazioni.
Le tue storie sono sempre molto permeate di sentimento e le descrizioni delle sensazioni e degli stati d’animo dipingono un quadro molto bello selle tua persona.
Un caro saluto, Max

Balua ha detto...

..io non so che dire,se non appezzare ogni volta stupita l'onestà con cui racconti le cose..
Senza nasconderti dietro a scuse banali che spesso adduciamo x giustificare certi nostri comportamenti passati..
Grazie x la sincerità e le emozioni che traspaiono dai tuoi post..
Balua

Max C ha detto...

Scusandomi con voi per l'intromissione volevo approfittare per salutare la gossippara Balua in quanto non riesco a commentarle il blog.... e brava..... !!!

Alby ha detto...

è vero che le cose vissute da raccontare sono la vera ragione di un post bello e con sensazioni stupende che chi legge a volte si sente cosi coivolto da viverlo in maniera concreta, si io personalmente non giudico chi scrive e chi nella descrizione del post è, a me piace la sensazione che da il tutto, la vita è cosi a volte brutta che basta leggere poche righe per riuscire ad affrontare il giorno, duro e a volte anche crudo, le sensazioni provate e sentite di persona sono certamente meglio di un racconto inventato dalla nostra fantasia, ma questo non vuol dire che non diano anche loro sensazioni belle, c'è chi scrive col cuore e sentimenti come te e c'è chi scrive con la mente, forse delle due preferisco te, ciao e grazie per le sensazioni che dai

zefirina ha detto...

anche le illusioni aiutano a vivere, e poi illusione non era se comunque veniva dal cuore

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Un altro passo che trasuda sensualità e dolcezza.

Brava.

Inenarrabile ha detto...

Dovresti vedere "L'altra metà dell' amore" se non l' hai già fatto :))

Le illusioni fanno sempre male in qualsiasi caso, purtroppo, comunque, complimenti per il racconto :-)

Il Massimo ha detto...

Io non l'avrei fatto ma per te è stata un'essperienza in più. Ciao.

Tintarella di... Luna ha detto...

Bè hai fatto molto bene,che male c'è...e a volte fabe anche sanarsi le ferite in questo modo.Bacio

lellofieramosca ha detto...

Ciao io non ti conosco,quindi non posso esprimere un giudizio completo,ma essere sinceri con se stessi e con gli altri è quanto di più bello ci possa essere.
Alla prossima.

Luciano ha detto...

Condivido … ognuno vive e sente le cose a modo suo… e non sta certo a me o chi altro, dire se e’ giusto o meno… la cosa davvero fondamentale e’ il proprio benessere…
Spero siate rimaste amiche.
Ciao

intrigantipassioni ha detto...

@anna ... E non tutti capiscono quanto te....

@max c ... Ciao, caro... sono felice di vederti da queste parti.... quello che importa e’ non donare illusioni intenzionalmente. Io me ne sono accorta col senno di poi...
... ti ringrazio davvero per quanto hai scritto e spero che questo quadro lo vedano in molti nella tua maniera...
Torna presto...

@balua ... Amoreeeeeee! Se dovessi giustificarmi per ogni gesto, ogni storia e ogni comportamento... credo che non riuscirei a vivere... La gente deve capire che le persone vanno accettate per come sono, sapendo inoltre che tutti sbagliamo, ma tutti abbiamo diritto a farlo almeno una volta... Non mi stanchero’ mai di ripetere che la vita va consumata... fino in fondo... perche’ non abbiamo un’altra possibilita’... : -)
Grazie a te per aver compreso...

@alby ... io apprezzo tantissimo le persone che sanno scrivere con la mente, i sogni, la fantasia... e nello stesso tempo trasmettono emozioni.... Purtroppo non credo di saperlo fare... o forse non ci ho mai provato sul serio : -)

@zefirina .... non posso non essere d’accordo con te... “gemella”...

@daniele verzetti ... e’ quello che volevo trasmettere, grazie : -)

@inenarrabile ... Lo guardero’... promesso, sono curiosa... Le illusioni faranno anche male sul momento, ma a volte bisogna vivere anche quelle per apprezzare il resto... : -)

@il massimo ... Ehehehehe... magari per te e’ diverso : -)

@tintarella di luna ... Stavo proprio pensando di venire da te per terminare un commento che ho cominciato con la fretta... adoro il tuo modo di vedere le cose...

@lellofieramosca ... innanzi tutto benvenuto! .... ci troviamo concordi... la sincerita’ con gli altri, ma soprattutto con se stessi, e’ importantissima... per assaporare la vita in pieno... : -)
... ti aspetto di nuovo...

@luciano ... Si, siamo rimaste amiche... certamente... Anche se non ci sentiamo da moltissimo tempo perche’ lei ha fatto una scelta di vita molto “drastica” che le rende onore... Pero’ i bei rapporti non si consumano con le distanze... : -)

SerialLicker ha detto...

...e se invece fosse che lei aveva capito benissimo, ma sapeva che quella notte avrebbe avuto qualcosa che da te non avremme mai più potuto esigere... e se fosse che se l'è preso, consapevole di vivere l'attimo... e se fosse che, a distanza di tempo, ti ricorda con la stessa, immensa dolcezza con cui la ricordi tu?

Pietro ha detto...

prendi e dai come solo tu sai fare :-)

Lieve ha detto...

Non credo che tu l'abbia illusa...dopo tutto sei stata sincera nel derle come la pensavi...Poi, va be', a volte vogliamo essere illusi, ma questo è un altro discorso...
Ciauz ^__^

Il Massimo ha detto...

Direi proprio che è diverso!

Alby ha detto...

ciao Intri è un pò che non leggo nuovi post di te, tutto bene? ciao un kiss

intrigantipassioni ha detto...

@Mr.Licker … prima di tutti spero che lei abbia un ricordo come il mio e secondariamente credo che le tue domande siano fondate e in sintonia con le mie… e’ una persona intelligente, capace di cogliere gli altri senza esitazioni… sicuramente avra’ capito quanto hai detto tu…
Una cosa… per ora beccati un GRAZIE DI CUORE qui… poi torno… : -)

@Pietro … lo sappiamo fare tutti, solo che molti non riescono a passare dal pensiero ai fatti.. :-)

@Lieve … concordo con quello che hai detto… ci ho riflettuto parecchio… ed e’ come dici tu… :-)

@il Massimo … si era capito ehehehehe…

@Alby … sono tornata, come vedi ;-)

SerialLicker ha detto...

grazie? se è per quello che credo, non ringraziarmi: è un semplice caso di mutuo soccorso tra fans ;)

...................................